CANCELLIERI LA SVUOTA AMICI DAL CARCERE

Cancellieri Ligresti (1)

na finta Annamaria Cancellieri beffa il capogruppo Pd al senato Luigi Zanda. Lo scherzo è della Zanzara, Radio 24. La Cancellieri chiama Zanda e lui risponde: “Te lo dico con franchezza: sono sicuro che sei intervenuta solo per la questione umana. E i giudici hanno preso provvedimenti senza tener conto di altri fattori che non siano la salute della Ligresti. Ma la storia l’ho saputa solo oggi dai giornali, ieri non ci avevo fatto caso”. Poi “consiglia” la Cancellieri su come comportarsi davanti alle Camere: “In Parlamento devi spiegare la questione del trattamento preferenziale… per i rapporti con la famiglia Ligresti. Al di là delle tue intenzioni su cui non ho il minimio dubbio. Però quello dei rapporti è un dato oggettivo, non devi ometterlo. Devi spiegare la particolarità dei rapporti personali…”.

Zanda è chiaro: “Il punto che devi descrivere è questo, è naturale che sei stata interessata perché avevi rapporti personali altrimenti non ti saresti interessata…”. Ma io sono intervenuta anche in altri casi, ribatte la Cancellieri. “Appunto, appunto – risponde Zanda – devi illustrare questo aspetto..la questione più delicata è questa. A me no di certo, ma a nessuno salta in mente che tu hai fatto un intervento che aveva obiettivi obliqui o che sei intervenuta al di fuori dei tuoi poteri, o che la decisione del giudice sia stata condizionata da altri fatti se non la condizione sanitaria di Giulia Ligresti”.
Come si comporterà il Pd, chiede ancora la “Cancellieri”?: “Sei la prima persona con cui ne parlo – dice Zanda – non lo so, non ho il polso della situazione”. Posso anche dimettermi, insiste il finto ministro. “Va bene, ma in questo momento non mi sembra che sia la questione. Comunque se sento qualcosa ti faccio sapere, se apprendo qualcosa o posso aiutarti ti faccio sapere, ne riparliamo. Oggi è venerdì”. Integrale dello scherzo telefonico dalle 19.20 alla Zanzara su Radio 24.

cancelliieri-ligrest-2
LA CANCELLIERI NON SI DIMETTE: “MATTO CHI MI ACCUSA”
Dall’articolo di Fiorenza Sarzanini per il “Corriere della Sera”
Ha incassato la fiducia del presidente del Consiglio e la solidarietà di molti ministri con i quali ha parlato nelle ultime ore. E dunque, niente dimissioni. Almeno per il momento. Perché Anna Maria Cancellieri è consapevole che lo scenario politico può cambiare all’improvviso rimettendo tutto in discussione e quindi costringendola a fare un passo indietro. Del resto, i parlamentari del Pdl che adesso la difendono sono gli stessi che al momento di formare il governo osteggiarono la sua nomina alla Giustizia chiedendo che in quel posto andasse un esponente del centrodestra. E tanto basta per comprendere quanto incerta e fragile sia la situazione.
La tensione sale con il trascorrere delle ore e monta anche la rabbia della Guardasigilli che continua a ripetere di «non aver nulla da aggiungere su quello che soltanto dei matti non vogliono vedere: un intervento umanitario». Ma non basta ricordare che «ho fatto lo stesso in tutti gli altri casi analoghi che mi sono stati segnalati», perché in questa vicenda pesa l’amicizia di decenni con la famiglia Ligresti, il ruolo di suo figlio che di Fonsai è stato direttore generale. Pesa soprattutto il tenore delle telefonate intercettate con Gabriella Fragni sulla detenzione di Giulia Ligresti. E dunque l’accusa di un intervento ad personam, molto diverso da tutti gli altri.
Due giorni fa Cancellieri è salita al Quirinale. I rapporti del ministro con il capo dello Stato sono stretti, la scelta di rimanere in via Arenula è stata certamente valutata con Giorgio Napolitano. E discussa a lungo, ieri, con Enrico Letta che le ha rinnovato «appoggio pieno».

cancellieri-27

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...