DOPO 48 ORE LA STAMPA SI ACCORGE DELL’EMERGENZA AMBIENTALE IN CAMPANIA

Campania Felix

AVEVANO TENTATO DI DERUBRICARE IL TUTTO AL SOLITO ROGO, ED INVECE STA BRUCIANDO UNA MONTAGNA DI BALLE DI IMMONDIZIA IN UN TERRITORIO INCONTAMINATO

dal Corriere

Paura a Fragneto Monforte
È il quarto incendio in un mese nel sito di stoccaggio

Un rogo che dura da quasi 48 ore ormai, quello delle ecoballe depositate da anni nel sito di stoccaggio di Fragneto Monforte, in provincia di Benevento. L’incendio sta sprigionando fumi neri che stanno creando disagi e preoccupazione alla popolazione locale e dei Comuni limitrofi come Torrecuso, Ponte, Casalduni ma anche a quelle più distanti di Guardia Sanframondi e Cerreto Sannita.

SINDACO – Sul sito si è recato anche questa mattina il sindaco di Fragneto, Raffaele Caputo, il quale è in attesa che qualche istituzione preposta intervenga per lo spegnimento con colate di cemento, così come era stato garantito in una recente riunione tecnica. In merito poi al servizio di vigilanza, promesso all’indomani del sopralluogo di inizio settembre del ministro Nunzia de Girolamo, «non ci sono tracce» riferisce il primo cittadino di Fragneto. Nell’ultimo mese si sono verificati nello stesso sito quattro incendi particolarmente consistenti. Da tempo viene sollecitata la rimozione delle ecoballe di rifiuti dalla zona. I roghi stanno provocando allarme tra i cittadini residenti e gli amministratori locali. Nella zona sono presenti, oltre alle abitazioni, anche diverse aziende agricole.

ANTONIO AMATO – Ha subito commentato il fatto anche il presidente della commissione bonifiche ed ecomafie della Regione, Antonio Amato: «E’ necessario un piano complessivo e fattivo di bonifica. Il rogo del deposito di ecoballe di Fragneto Monteforte ripropone con drammaticità il tema dei tanti siti minori spesso senza le condizioni minime di sicurezza. Ne avevamo discusso anche con il Ministro Orlando che lo aveva poi inserito addirittura nel suo piano programmatico».

Dove sta la regione? dove sta il governo? dove sta il ministro?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...