Ai piedi di Nazarbayev

respingimenti-africa-kazakistan1
 Che strano paese dove la vicenda di un miliardario, ex plutocrate diventato ostile diventa la bandiera dei diritti civili e della lotta di liberazione, la moglie e la figlioletta diventano l’emblema di una strana sinistra.
Non si apre bocca su alcuni eroi come B. Manning e E. Snowden perseguitati dagli Stati Uniti di Obama, non si apre bocca ci si tura le orecchie e si mettono le bende agli occhi per non sapere come Alfano del diniego a far passare nei cieli nazionali l’aereo del presidente E. Morales. E mentre anche la Spagna si è scusata per il grave errore commesso, la ministra Bonino si vanta di ciò che ha fatto. Dimentica invece dei rapporti col Kazakistan quando era ministro commercio internazionale, così come deve ricordarsi del caso Shalabayeva quando le forniscono le informazioni i servizi segreti israeliani.
Cosa dire di Vendola che alcuni anni fa fasteggiava i 150 anni dell’Italia e l’indipendenza del Kazakistan con l’ambasciatore kazako.
Ma chi è il dissidente che Nazarbayev vuole morto? Un suo ex ministro che in pochissimi anni ha partato via alcuni miliardi.
Speriamo che tutti costoro non ci chiedono una colletta o mettono su una raccolta fondi per sostenere la lotta all’indipendenza di Ablyazov questo novello Mandela.
Nessuno di costoro ricorda quanti sono i bambine le mamme che attraversano il canale di Sicilia ogni giorno e ogni giorno vengono espulsi.Ma questi sono dei poveracci non sono degli oligarchi o parenti di oligarchi con miliardi sparsi nelle banche occidentali. Non parliamo del silenzio assenso di sua maestà re Giorgio.
Anzi vediamo come il dittatore Kazako pone sotto tiro il presidente Obama o il premier Cameron i quali sono costretti a stringergli la mano tranne uno il signor B. quello è capace di stare con Putin e con il suo nemico Nazarbayev.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...